Tesi 6

Il diffusore da pavimento Indiana Line Tesi 6 presenta una struttura a caricamento bass reflex nella sua base, che consente una riproduzione più dinamica del suono. L’interno del mobile nasconde robusti rinforzi e i componenti utilizzati aiutano a ridurre l’impatto di risonanze indesiderate sul suono. Questo modello a tre vie della serie Tesi, ispirato alla colonna di altoparlanti Tesi 661, è destinato principalmente agli ambienti più grandi.

485 

SRP per articolo

Indiana Line Tesi 6

La nuova versione della serie Indiana Line Tesi, rappresentata dal modello da terra Tesi 6, è caratterizzata da un rapporto qualità/prezzo eccezionalmente interessante. Le sue caratteristiche distintive sono l’uso razionale di componenti selezionati e già collaudati della linea Diva e una forma semplice ma universale. I nuovi modelli della serie Tesi si rivolgono principalmente agli utenti che desiderano ottenere un suono attraente e moderno nel loro sistema audio, equilibrato, ma pulito e dinamico. Sono disponibili in tre varianti colore: nero, bianco e mocha.

Mobile elegante e solido

L’altoparlante Tesi 6 ha un involucro in MDF, rinforzato con controventature, appropriato per i migliori progetti da pavimento di Indiana Line. La porta bass reflex posta alla base riduce l’udibilità delle risonanze emanate da essa, il che allo stesso tempo consente di posizionare l’altoparlante più vicino alla parete senza preoccuparsi di un eccessivo aumento dei bassi. Gli anelli estetici che mascherano i supporti dei cestelli degli altoparlanti conferiscono all’esteriore un aspetto elegante. Inoltre, la colonna è dotata anche di una griglia magnetica. I bordi superiori leggermente arrotondati del mobile sottolineano il carattere universale del modello Tesi 6. Rispetto al suo predecessore, il modello Tesi 661, le dimensioni dell’esterno sono leggermente cambiate: il design più recente è più alto di circa 1 cm.

Trasduttore delle alte frequenze con nuova flangia

Il modello Tesi 6 è dotato di una cupola delle alte frequenze da 26 mm con la particolarità tipica della linea Indiana: la camera posteriore radiale. Il sistema magnetico del tweeter utilizza un potente magnete al neodimio. La parte frontale dell’altoparlante ad alta frequenza è stata modificata rispetto ai modelli della serie Tesi precedentemente disponibili. La sua forma rettangolare si ispira agli ultimi altoparlanti della serie Diva, anche se è realizzata con una tecnica di montaggio più semplice. Questo nuovo design consente al trasduttore ad alta frequenza di fondersi meglio con l’effetto dato dagli anelli degli altri trasduttori elettroacustici, con tutte le viti dell’altoparlante nascoste alla vista, migliorando significativamente l’aspetto dell’altoparlante.

Nuovi trasduttori elettroacustici

Oltre al tweeter, il modello Tesi 6 utilizza altri tre trasduttori: un midrange da 160 mm e una coppia di trasduttori a bassa frequenza da 160 mm con grande escursione lineare. Sono dotati di membrane in polipropilene con una miscela di mica, che fornisce loro la rigidità necessaria per una riproduzione eccezionalmente precisa anche dei più piccoli dettagli sonori. L’ogiva rifasatrice utilizzata nel trasduttore midrange del modello Tesi 661 è stata sostituita da una cupola nel nuovo Tesi 6, e il trasduttore stesso opera in un involucro compatto sigillato, completamente separato dalla cavità risonante del sistema bass reflex della coppia di woofer che operano al di sotto. Tutto ciò si traduce in un suono eccezionale, tra gli altri parametri aperto e chiaro in gamma media e con bassi profondi e non compressi, perché proviene da un nobile sistema a tre vie.

Ottimizzazione dei componenti utilizzati

Indiana Line Tesi 6 è dotata di un totale di quattro trasduttori elettroacustici perfettamente progettati. I trasduttori di frequenza bassa e media hanno circuiti magnetici ottimizzati con moderne tecniche di progettazione, tutti dotati di anelli di linearizzazione dell’induttanza. I magneti significativamente aumentati hanno una distorsione ridotta, una migliore linearità e una migliore riproduzione delle basse frequenze. Il diametro dei trasduttori a bassa e media frequenza, come nella vecchia generazione della serie Tesi, è di 16 cm. Le soluzioni utilizzate in essi rendono il suono chiaro e preciso anche ad alti livelli di volume, indipendentemente dal genere musicale che si sta suonando.

Sospensione superiore

Il modello Tesi 6 utilizza una sospensione Dual-Wave, nuova in diffusori di fascia medio-bassa. Questa soluzione assomiglia agli altoparlanti professionali da palco con le cosiddette sospensioni a fisarmonica. Per la prima volta, la tecnologia Dual-Wave è stata implementata nei nuovi modelli della serie Diva di Indiana Line. In pratica, abbiamo qui una sospensione superiore progettata con precisione che estende efficacemente la gamma di funzionamento lineare del diffusore riducendo la distorsione di intermodulazione (soprattutto in gamma bassa), che a sua volta migliora l’articolazione della gamma media. L’impatto positivo di questa soluzione è particolarmente evidente nel suono delle percussioni, degli archi e degli strumenti acustici.

Crossover ottimizzato

L’altoparlante da pavimento Indiana Line Tesi 6 ha un nuovo crossover per altoparlanti altamente ottimizzato. È stato sviluppato utilizzando i più recenti metodi di progettazione e sistemi di misurazione specializzati. La topologia e la qualità dei componenti sono state mantenute come quelle presenti nei nuovi modelli Diva. Il crossover garantisce una caratteristica di impedenza regolare, alta efficienza, bassa distorsione e una corretta dispersione del suono. Di conseguenza, l’altoparlante Tesi 6 può cooperare praticamente con qualsiasi amplificatore.

Caratteristiche salienti di Tesi 6:

  • Progetto a 3 vie
  • Griglie di protezione a fissaggio magnetico
  • Progetto crossover ottimizzato
  • Frequenza di crossover: 300 Hz e 3 kHz
  • Cabinet in MDF rinforzato
  • Woofer diam. 2 x 160 mm
  • Midrange diam. 160 mm
  • Circuito magnetico sovradimensionato, con anello di linearizzazione dell’impedenza
  • Sospensione proprietaria Dual-Wave
  • Tweeter a cupola da 26 mm con caricamento Radial Venting Chamber Technology
  • Caricamento in bass-reflex con tubo di accordo posto inferiormente
  • Risp. Frequenza: 35 Hz – 22 kHz
  • Finiture disponibili: bianco, noce nero o mocha
  • Potenza suggerita dell’amplificatore: 30 – 160 W
  • Sensibilità: 92 dB (2.8 V/1 m)
  • Dimensioni (H x L x P): 942 x 180 x 300 mm
  • Peso: 15.6 kg

Specifiche tecniche

Allineamento elettrico / tipo

3 vie / pavimento

Caricamento acustico / accordo

bass-reflex / inferiore

Drivers

tweeter: 26 mm, textile dome, midrange: 1 x 160 mm, woofer: 2 x 160 mm

Risposta in Frequenza

35 – 22000 Hz

Sensibilità (2,8 V/1 m)

92 dB

Crossover

300 / 3000 Hz

Bi-wiring / bi-amping

no

Loading impedance amplificatore

4 – 8 ohm

Amplificatore consigliato

30 – 160 W

Dimensioni (H x I x P)

942 × 180 × 300

Colore

bianca, nero, mokka

Peso

15,6 kg

Aluring

L'anello di cortocircuito è realizzato in alluminio puro, perfettamente conduttivo elettricamente (1010). E' stato posizionato all'interno del sistema magnetico del mid-woofer. Linearizzando l'impedenza dell'altoparlante, influenza positivamente il suono delle basse e medie frequenze della banda acustica, riducendo notevolmente le distorsioni non lineari. L'anello assorbe anche il calore emesso dalla bobina dell'altoparlante, aumentandone la capacità di carico termico.

Aluring

Bobine in aria e condensatori a film plastico

Nel filtro del tweeter, il più sensibile alla componentistica utilizzata, Indiana Line impiega bobine avvolte in aria, per evitare la saturazione del nucleo, e condensatori in film di poliestere, per ottenere delle frequenze alte meno affette da distorsione, e meglio suonanti. Così si ottengono alti mai stancanti, chiari e distinti, che enfatizzano la resa sonora naturale del diffusore.

Bobine in aria e condensatori a film plastico

Crossover ottimizzati al Computer

Il design del crossover assistito da computer è stato impiegato per ottenere una risposta in frequenza bilanciata, bassi livelli di distorsione e perdite di potenza ridotte. I risultati sonori ottenuti sono stati convalidati attraverso approfonditi test di ascolto. Il circuito del filtro del tweeter utilizza esclusivamente bobine in aria e condensatori a film sottile, evitando così le distorsioni spesso associate ai condensatori elettrolitici o alle bobine con nucleo in ferrite. Nei casi in cui le bobine del nucleo sono impiegate nel crossover, sono dotate di laminato ferroso ad alto contenuto di silicio per minimizzare le distorsioni che si generano con classici nuclei in ferro.

Crossover ottimizzati al Computer

Dual-Wave Suspension

La sospensione superiore Dual-Wave è un bordo del cono originale e progettato con precisione che estende la gamma di funzionamento lineare per l'altoparlante. Riduce la distorsione, specialmente nella gamma bassa, e migliora l'articolazione della gamma media in un'ampia banda acustica. Questo miglioramento si riflette nella migliore qualità del suono degli strumenti, in particolare percussioni, strumenti a corda e acustici. La soluzione Dual-Wave riduce anche le irregolarità della risposta in frequenza derivanti dalla risonanza del bordo del cono, il tutto senza la necessità di filtraggio elettronico. I driver delle sospensioni Dual-Wave vantano anche un aspetto esteticamente gradevole che ricorda i diffusori professionali, spesso dotati delle cosiddette sospensioni pieghettate.

Dual-Wave Suspension

Mica-poly cone

Il polipropilene è estremamente popolare, e un materiale pregiato, spesso utilizzato per le membrane degli altoparlanti. Tuttavia, per garantire la trasmissione più fedele dei micro-dettagli, abbiamo deciso di aumentare ulteriormente la rigidità del cono. Abbiamo ottenuto questo risultato drogando il polipropilene con un minerale chiamato mica. Questo materiale lucido e duro migliora notevolmente i parametri della membrana, garantendo al trasduttore un funzionamento lungo e affidabile e allo stesso tempo conferendogli un aspetto attraente.

Mica-poly cone

Radialvent

Una camera di smorzamento radiale che previene i riflessi dannosi sotto la cupola del tweeter consentendo al contempo di ottenere una bassa frequenza di risonanza. Il piccolo, ma allo stesso tempo potente, magnete del tweeter è circondato da uno spazio in cui a causa della sua forma, non possono essere generate onde stazionarie, come è il caso delle classiche camere radiali poste nell'asse della cupola.

Radialvent

Indiana Line New Tesi – manuale d'instruzioni

download